Insegne e design grafico a misura di anziano

Il volto della popolazione americana sta cambiando rapidamente. Grazie al miglioramento dell’assistenza sanitaria e alle nuove tecnologie, le persone vivono più a lungo che mai. Secondo il Ufficio del censimento degli Stati Uniti, entro il 2030, un americano su cinque avrà 65 anni o più. I professionisti del marketing dovrebbero essere consapevoli di queste tendenze e adattare la segnaletica stampata e digitale per riflettere le esigenze di una popolazione che invecchia. Migliorando la comunicazione visiva è possibile garantire che i contenuti importanti vengano comunicati in modo accurato ed efficace.

Quando le persone raggiungono l’età di 60 anni le loro pupille tendono a rimpicciolirsi, riducendo la capacità della luce di raggiungere l’occhio fino a tre quarti. Ciò fa sì che i colori appaiano più tenui e meno distinti. Le pubblicità rivolte specificamente agli anziani dovrebbero considerare questo e altri fattori di salute per una segnaletica più strategica. Modifiche come caratteri più grandi per i segni, combinazioni di colori per una lettura più semplice, caratteri tipografici per problemi di vista, meno ingombro visivo e design ad alto contrasto e basso abbagliamento possono fare la differenza quando si fa pubblicità agli anziani. Di seguito, esploriamo alcuni modi in cui i professionisti del marketing possono modificare la loro segnaletica per servire al meglio una popolazione che invecchia.


carattere tipografico

Quando si sceglie il carattere per la segnaletica, considerare i caratteri sans-serif. I caratteri sans-serif hanno altezze maggiori e larghezze di tratto coerenti, il che li rende i più leggibili per le persone con problemi di vista. I caratteri dei segni devono essere in grassetto e in netto contrasto con lo sfondo. L’American with Disabilities Act (ADA) stabilisce le linee guida per i rapporti di altezza e larghezza per i caratteri tipografici nei sistemi di segnaletica, ma alcuni caratteri ancora non reggono per le persone con problemi di vista. Il Organizzazione di progettazione AIGA ha condotto uno studio che mostra quali caratteri tipografici sarebbero considerati utili per gli spettatori più anziani. L’organizzazione ha compilato un elenco di proprietà del testo da considerare quando si seleziona un carattere per gli occhi che invecchiano. Questi includono:

  • Larghezze di corsa coerenti
  • Controforme aperte
  • Proporzioni orizzontali più ampie
  • Forme più distinte per ogni carattere (“code” su lettere come t e j)
  • Tratti orizzontali estesi per alcune forme di lettere (come la barra trasversale sulla lettera t).

AIGA suggerisce di testare i caratteri in Photoshop o in un altro programma di editing per simulare gli effetti del deterioramento della vista utilizzando aspetti sfocati e scuri.

Colori

Quando si creano insegne per una popolazione che invecchia, i designer dovrebbero considerare gli effetti dei colori sia sulla vista che sull’umore. Man mano che le persone invecchiano, la lente dell’occhio si indurisce e diventa più gialla, facendo apparire i colori più grigi. Questo può impedire loro di distinguere il blu dal viola e il giallo dal verde. Il contrasto tra i colori diventa meno percettibile, quindi prova a utilizzare sfumature complementari sulla ruota dei colori che hanno un contrasto maggiore. Oppure, quando usi diverse tonalità fredde per creare un senso di calma o tranquillità, aumenta il contrasto. Gli sfondi scuri con testo chiaro o sfondi chiari con testo scuro sono i più efficaci. Prova a utilizzare tre colori o meno, poiché troppi colori possono creare confusione negli annunci per chi ha problemi di vista.

Semplicità

Gli annunci con molte parole saranno più difficili da vedere e comprendere per le persone di età superiore ai 65 anni. Più semplice è il tuo segno, più efficace sarà nel comunicare con una persona anziana. Usa sfondi semplici per il testo. E considera l’utilizzo della grafica al posto delle parole, poiché le immagini vengono visualizzate più rapidamente e facilmente rispetto alla copia. È stato anche dimostrato che l’aggiunta di spazi bianchi tra lettere, parole e grafica migliorare la leggibilità. Semplifica il tuo design con spazio bianco extra e meno parole per aiutare i dati demografici che stanno invecchiando ad assorbire le informazioni.

Narrativa

Oltre al carattere, ai colori e alla semplicità, la scelta delle parole è estremamente importante quando si progettano cartelli per l’invecchiamento della popolazione. Se il segno è specifico dal punto di vista medico, evita di usare termini eccessivamente tecnici ma non sminuire il discorso così tanto da sembrare condiscendente a una persona anziana. Usa un linguaggio diretto e concreto e mantieni un tono positivo. La tua scelta di parole dovrebbe riflettere un certo senso di conforto, specialmente quando comunichi qualcosa di relativo alla salute. La segnaletica di successo per comunicare con gli anziani dovrebbe comprendere lo storytelling. La popolazione che invecchia di solito è più propensa ad ascoltare e conservare le informazioni attraverso una narrazione efficace. Ciò è particolarmente utile per il personale ospedaliero e gli operatori sanitari, che forniscono un livello di comfort e informazioni vitali.

Firma digitale

Sia la segnaletica digitale che quella stampata possono migliorare l’orientamento sanitario e fornire importanti notifiche di emergenza, in particolare per i pazienti negli ospedali e nelle strutture di assistenza agli anziani. In molti di questi casi, le persone anziane e i loro caregiver possono trarre vantaggio dalla segnaletica digitale in tempo reale per fornire la messaggistica immediata di cui hanno bisogno. I progettisti dovrebbero prendere in considerazione la luminosità di questi schermi e il contenuto su di essi. Man mano che gli occhi invecchiano, attenuano la luminosità dei colori e della luce, quindi è importante rendere la segnaletica digitale abbastanza luminosa da essere vista da tutti con il minor numero di parole possibile.

Tenendo conto di queste modifiche quando si progetta la stampa o la segnaletica digitale per servire la popolazione che invecchia, è possibile garantire che i propri messaggi siano altrettanto preziosi per le generazioni più anziane quanto lo sono per i millennial tecnologici. L’invecchiamento della popolazione cresce ogni anno e la pubblicità rivolta agli anziani dovrebbe riflettere le esigenze di questo importante gruppo demografico.